imontblanc

Redazione

I giornalisti e i collaboratori qui segnalati rendono possibili le attività e le iniziative del progetto iMontBlanc

Lo staff di iMontBlanc

Responsabile Editoriale:
GIANLUCA MARTINELLI
gianluca.martinelli@vistamilano.it

Segreteria organizzativa e di redazione:
ARABELLA PEZZA
FABIO MARONGIU (Web Tv)

In collaborazione con:
MATTIA PICCARDI
JESSICA CAVALLERO
NICOLE VIGNOLA
DIEGO BOVARD
VIVIEN BOVARD
PAOLO RECALCATI
PAOLA CASELLA (Iniziative Speciali)

Progetto grafico:
FERDINANDO MASCOLO

Traduzioni a cura di:
AILIE CRICHTON

blank

Arabella Pezza
Milanese di nascita ma valdostana d’adozione, dopo una tesi di laurea sulla “Cultura dell’alimentazione” ha iniziato a scrivere di food&wine per testate e guide di settore e di nutrizione per agenzie pubblicitarie che si occupano di healthcare.

Sa cucinare? Ci prova, ma preferisce stappare – in compagnia! – ottime bottiglie di vino, e così si è diplomata Sommelier AIS per dedicarsi con consapevolezza a questa passione. Ama viaggiare. Coordina la redazione di Courmayeur di iMontBlanc MAGAZINE e scrive di viaggi e turismo ma anche di cibo e di vino.

blank

Mattia Piccardi
Nato in terra comasca, l’amore per la montagna lo porta in Valle d’Aosta dove, da quasi vent’anni, ha trasferito corpo e spirito. Maestro e istruttore nazionale di snowboard, coniuga la propria passione per il mondo della neve con un profondo amore per l’alpinismo, che lo ha spinto a esplorare innumerevoli angoli delle Alpi, in Italia, Francia e Svizzera. Grande amante delle parole, da anni si occupa di attività redazionali e di comunicazione, collaborando con testate giornalistiche del settore sportivo e partecipando a iniziative editoriali sempre legate al mondo della montagna.

Qualcuno dice di lui che è come un viandante su un sentiero, costantemente alla ricerca della misteriosa saggezza che pervade la cultura alpina, di cui ama profondamente le radici, le tradizioni ma soprattutto le persone.

blank

Fabio Marongiu
Vive in Alta Valle e ama profondamente il Monte Bianco. Giornalista si è formato professionalmente lavorando
a Milano e a Genova. Videomaker e fotografo per passione, cerca sempre di catturare in scatti o filmati le bellezze e le particolarità della Valdigne.

Grande appassionato di sci e di escursioni, in tutte le stagione quando non lavora, è facile trovarlo al Piccolo San Bernardo, uno dei suoi luoghi preferiti. Coordina i servizi giornalistici e di cronaca di iMontBlancTV.

blank

Anna Bogoni
Novarese di nascita, torinese di studi, milanese per lavoro, Anna Bogoni ha scoperto gli chef stellati molto prima di Expo e di Masterchef occupandosi dei temi legati al cibo e al vino da oltre vent’anni. Curiosa e golosa per natura, ha diretto Elle a Tavola, il bimestrale di food e lifestyle dall’anima femminile e ha collaborato al progetto del nuovo settimanale Ci piace cucinare del gruppo Universo.

Le sue passioni? Mangiare in modo sano, (ha diretto Starbene), fare attenzione alle mode e alle tendenze (ha diretto Cosmopolitan), ma anche scrivere di turismo e lifestyle per raccontare storie di donne, di territori e di tradizioni. Desidera ritornare a viaggiare e lo shopping gourmand.

blank

Diego Bovard
Valdostano di nascita e valdostano per la vita, agrotecnico di professione, si occupa da parecchi anni di territorio e in modo particolare degli aspetti legati all’agricoltura di montagna.

Conosce bene le filiere di trasformazione delle produzioni primarie della Valle d’Aosta in particolare nel settore zootecnico, viticolo, orticolo e cerealicolo e segue per passione gli aspetti legati alla comunicazione al pubblico; collabora con l’Associazione regionale degli allevatori, all’organizzazione di eventi e alla gestione di disciplinari di etichettatura dei prodotti zootecnici. È infine collaboratore di Enti e di aziende private in diversi progetti di valorizzazione dei prodotti del territorio.

blank

Jessica Cavallero
È originaria di La Salle, adorato paesino nel cuore della Valdigne. Laureata in Scienze Internazionali presso l’Università degli Studi di Torino, ha conseguito il Diplôme des Etudes Politiques all’Institut des Etudes Politiques de Lyon.

Dopo esperienze all’estero tra Francia, Egitto e Svizzera – a Losanna e alle Nazioni Unite di Ginevra – da qualche anno vive felice tra le sue montagne. È anche giornalista pubblicista. Dopo aver conseguito un master in giornalismo e giornalismo radiotelevisivo a Roma, ha collaborato con testate locali, nazionali e internazionali. Tra le sue diverse attività gestisce uffici stampa e campagne di promozione di progetti solidali.

blank

Nicole Vignola
Nata e cresciuta a Courmayeur nel 1996 si trasferisce a Milano per seguire la sua passione studiando con Giorgio Strehler presso la Scuola del Piccolo Teatro di Milano. Diventa così un’attrice, mestiere che svolge fino al 2010 quando il richiamo delle sue montagne si fa più forte e torna in Valle.

Qui, ricca delle esperienze vissute in teatro in giro per l’Italia e il mondo, inizia ad occuparsi di comunicazione collaborando con iMontBlanc e con il Comune di Courmayeur. Il suo tratto distintivo? Racconta storie e lo fa perché crede che le cose belle della vita meritino di essere raccontate e se c’è una cosa che ama ancora di più è ascoltare quelle degli altri. E’ uno dei volti e delle voci di iMontBlancTV.

blank

Paolo Recalcati
Nato a Milano, con ascendenze meneghine e bergamasche (le montagne sono comunque nel Dna). Dopo una laurea in filosofia a Milano, per molti anni fa il copywriter pubblicitario. Tre anni di esperienza lavorativa in una multinazionale della bellezza gli aprono orizzonti internazionali.

Affianca per una decade Gianluca Martinelli come organizzatore di eventi sportivi. Grazie a una lunga consuetudine con poeti e musicisti, diventa in proprio produttore musicale, autore di testi per canzoni, organizzatore di concerti e spettacoli. Sportivo poco praticante, ama le montagne come luoghi dello spirito, itinerari di trekking e mete di turismo eni-gastronomico.

Vivien Bovard

Vivien Bovard
Nasce in Valle d’Aosta e si nutre delle sue radici. Legge le pagine della sua terra come l’esempio di un popolo che trae l’avvenire dalle sue tradizioni. Per lui, questa è la scuola più importante. Si forma alla IULM di Milano, studiando alla facoltà di Arti, spettacoli ed eventi culturali, approfondendo le dinamiche comunicative dell’arte contemporanea e della moda.

Con gli elementi culturali acquisiti e una grande passione per la vita, scrive in versi per necessità e per lo schermo con piacere. Collabora con riviste locali e nazionali. Ama le immagini che rimangono impresse nell’eternità, per questo motivo nel suo catalogo di grandi amori si trova, inevitabilmente, il Monte Bianco.